Taking too long? Close loading screen.
lancettedilusso.it, un sito a carica automatica!
Mostre

SIHH – Scopriamo insieme dove nasce il famoso salone

Tempo di lettura: 2 min.

La prima edizione del Salon International de la Haute Horlogerie , in italiano Salone Internazionale dell’Alta Orologeria, prese vita ad inizio nel 1991. I marchi prsenti erano soltanto cinque: Baume & Mercier, Cartier, Piaget, Gérald Genta e Daniel Roth.

sihh

LA SEDE. Per il ospitare il SIHH si scelse il Palexpo di Ginevra, con ingresso riservato ai soli operatori del settore e addetti stampa. L’unica eccezione era rappresentata dagli inviti che le maison distribuivano ai propri amici e conoscenti. Vista l’inaspettata affluenza di pubblico, le edizioni successive furono estese ad una settimana. Contestualmente anche i metri quadrati degli spazi espositivi crebbero, passando dagli iniziali 4.500 per arrivare agli oltre 30.000 dell’edizione 2011.

 

carre-des-horlogers-cover-1240x774
Il Carré des Horlogers del 2018

LE NOVITA’. Le ultime edizioni si caratterizzarono per l’introduzione di importanti novità, nel 2016  fu presentato il Carré des Horlogers, un’area dedicata ai brand indipendenti del lusso. L’anno seguente, per la prima volta in assoluto, il SIHH aprì le sue porte a tutti, permettendo a chiunque fosse interessato, di ammirare per un giorno gli orologi esposti. In quell’edizione esposero 17 marchi (contro 15 dell’anno prima) tra cui spicca – dopo quattro anni di assenza – il ritorno di Girard-Perregaux.
In quell’anno i marchi del Carré des Horlogers passarono dai 9 del 2016 a 13.

LA CRESCITA COSTANTE. L’espansione sembra inarrestabile, infatti, al SIHH 2018 hanno fatto l’ingresso altri prestigiosi marchi tra cui Hermès, DeWitt, e F.P. Journe.
Il numero totale degli espositori presenti è salito a 35, suddiviso in 18 marchi storici e ben 17 quelli appartenenti al Carré des Horlogers.

VOGLIA DI PARTIRE? Ottimo, visitate il sito ufficiale del salone, prendete nota delle date e organizzate il vostro viaggio. Se abitate nei dintorni di Milano, Torino e Aosta vi consiglio l’auto, magari in car sharing coi vostri amici. Se invece siete del centro-sud Italia, optate per l’aereo, l’aeroporto di Ginevra – infatti – dista soltanto pochi minuti a piedi dal Palaexpo.

SIHH 2018 – 27a edizione

49 Visite totali, 1 visite odierne

Diffondi il lusso!

Write A Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.